Come pulire casa veloce e professionale? 5 consigli preziosi per ottenere risultati da subito.

Le pulizie di casa sono molto importanti per la salute delle persone. Sapere pulire nel modo giusto, utilizzando prodotti e attrezzatura professionale aiuta a dimezzare i tempi, fare meno fatica e inquinare meno.

Come pulire casa veloce e professionale

Fare le pulizie non è un mestiere molto attraente, ma il modo in cui le fai determina il tuo stato di salute. Per avere ambienti sani e igienizzati non serve essere dei maestri del pulito, basta seguire dei semplici consigli e procurarti dei prodotti e attrezzi professionali. 

E’ vero che questi prodotti e attrezzi sono costosi? Si, costano di più rispetto a quelli che trovi nei supermercati ma non si può fare un paragone vero e proprio. Quelli professionali sono studiati per farti fare meno fatica, risparmiare tempo, utilizzare meno risorse energetiche e inquinare meno. 

Se hai uno sguardo complessivo, non solo sul prezzo del prodotto o attrezzo per pulire ma sulla soluzione di pulizia -tempo che impieghi per pulire, costo in uso del prodotto, uso di acqua ed energia elettrica- puoi verificare che il costo è molto inferiore rispetto ai prodotti e soluzioni che compri al supermercato. 

Quanto mi durano? I prodotti e attrezzi professionali sono fatti per durare nel tempo, anche per un uso molto frequente, anche più volte al giorno. Un mop-frangia per il sistema piatto per il lavaggio dei pavimenti è testato per oltre 370 lavaggi in lavatrice a 90°C. Le plastiche e i manici in alluminio sono molto più robusti rispetto agli attrezzi tradizionali.

5 consigli per ottenere risultati da subito

  1. Tecnica. Pulire è un arte ed esige delle regole ben precise. Quella di base è di asportare lo sporco e non accumularlo. Parti sempre dalla parte opposta della porta di uscita per lo spolvero ma anche per il lavaggio. Non sbattere contro i battiscopa. Fai prima il contorno attorno ai muri e poi lavora al centro con un movimento a S. Non ti sei mai chiesto perché i battiscopa sono sporchi o anneriti? Lo sporco li non ci va da solo, ma lo portiamo noi con l’uso scorretto degli attrezzi, sbattendo contro i bordi. 
Ti ho preparato un disegno per aiutarti nei movimenti da fare durante lo spolvero e il lavaggio dei pavimenti. 

2. Organizzazione. Le pulizie vanno organizzate con frequenze specifiche per evitare accumuli che difficilmente possono essere rimossi con prodotti di manutenzione. La cosa più semplice è avere una tabella con le pulizie giornaliere, settimanali, mensili, semestrali e annuali. Per aiutarti ti ho preparato uno schema che puoi completare con le tue frequenze. QUI per scaricarlo gratuitamente. 

3. Metodo. E’ la parte che ti aiuta a guadagnare tempo, a fare le pulizie più velocemente e in modo efficace. E’ il segreto che usano i professionisti del pulito. Il costo della pulizia non è nei prodotti o nell’attrezzatura ma è nel tempo che impieghi. Minor tempo per pulire significa più tempo che dedichi ad altre cose. Il metodo si acquisisce con il tempo e presuppone un disponibilità da parte tua: migliorare e perfezionare il tuo metodo di pulizia.

Le pulizie negli ultimi vent’anni hanno avuto un’evoluzione molto interessante. Sono migliorati i prodotti, nuove attrezzature sono state inventate per facilitare le varie operazioni. Sono stati fatti progressi per offrire soluzioni che fanno guadagnare tempo, risparmiare e inquinare meno. 

Le linee guida per costruire il tuo metodo sono:

– Pochi Prodotti. Non avere tantissimi prodotti, pochi ma buoni. Con 3-4 prodotti puoi fare tutta la casa; uno per i vetri, specchi e spolvero arredi, un’altro per la cucina e infine uno per il bagno

– Acqua e detergente. Meno ne usi meglio è. Usare tanta acqua per le pulizie ordinarie oggi non ha più senso. Perché sprecare 10 litri di acqua per pulire un appartamento? Ne usi un paio di litri e gli altri 8 litri li butti via perché è acqua sporca. Utilizza invece il metodo a umido, ti aiuta a pulire meglio, più a fondo e in minor tempo.

– Codice colore. Il blu per gli arredi e vetri, giallo per i sanitari, rosso per il wc e verde per la cucina. Questo metodo ti aiuta ad avere i panni sempre puliti e dedicati per un ambiente preciso. Eviti la contaminazione incrociata, di portare i batteri del bagno in cucina o nella camera. Usa sempre i panni in microfibra e anche le attrezzature con il colore giusto. 

4. Prodotti professionali. Usare prodotti da supermercato o economici (ammoniaca, candeggina, acido muriatico…) rispetto a prodotti professionali, fa la differenza. I prodotti professionali hanno una formulazione diversa rispetto ai prodotti che trovi in commercio. Quelli che proponiamo in Per Pulire Casa sono prodotti testati e usati nelle pulizie professionali, con indicazioni precise e dettagliate che trovi comodamente scritte nell’etichetta.

  • Nome e descrizione. Ti permette di capire al volo in che ambiente o in che tipologia di sporco puoi usare il prodotto. La descrizione serve a capire cosa contiene, la sua efficacia e come usarlo e dove non usarlo. Ad esempio un prodotto dal PH acido non devi mai usarlo sul marmo, lo rovini. Come un prodotto alcalino sul linoleum, cambia colore e diventa gommoso. 
  • Simbolo di pericolo. Utili per farti capire la classificazione del prodotto. I prodotti di pulizia di uso giornaliero non hanno simbologie di pericolo da destare preoccupazione. Per ogni prodotto chimico, anche quelli di origine naturale, è necessaria però la giusta attenzione.    
  • Indicazioni sulle protezioni. Per usare un prodotto per la pulizia usa sempre delle protezioni per le mani e per gli occhi. Per i prodotti dal PH acido ti consiglio di non nebulizzare il prodotto direttamente sulla superficie, ma spruzzalo sul panno o serviti di un spruzzino forma schiuma che evita l’effetto aerosol del prodotto. In questo modo eviti di far ritornare indietro parte del prodotto che provoca in alcune condizioni, fastidiose irritazioni alle vie respiratorie. 
  • Scala del PH. Conoscere se un prodotto è acido, neutro o alcalino è importante per non rischiare di rovinare le superfici e per ottenere una soluzione di pulizia efficiente in poco tempo. 

5. Attrezzatura professionale. Per lavare il pavimento non devi più consumare 10-15 litri di acqua. Ma ti basta un Triggy, un attrezzo dove hai la soluzione di lavaggio direttamente nel serbatoio e usa il mop piatto in microfibra. Ottieni un risultato di pulizia e igiene molto superiore rispetto al tradizionale mop con secchio strizzatore. 

Per pulire il pavimento puoi usare i detergenti super concentrati. Con un misurino da 25 ml, già inserito nel flacone, puoi fare 10 litri di soluzione di lavaggio e puoi utilizzarlo per spolverare ad umido le superfici. 

  • Linea Gold per pulire e profumare. 
  • Sanix, per pulire e igienizzare. 
  • Star, per pavimenti lucidi e per diminuire i tempi di asciugatura.
  • Pertutto, per pavimenti molto sporchi con profumazione neutra.
Oppure puoi usare i detergenti pronto all’uso come il Lux Pavimenti. 

 

Per pulire i vetri, il Clean Glass con Vitro New per ridurre di metà il tempo di pulizia dei vetri e specchi. Con il Clean Glass hai sempre una superficie pulente di 30 cm, grazie alla forma trapezoidale raggiungi facilmente anche gli angoli. Il panno in ultra microfibra pulisce a fondo e non lascia residui. Il Clean Glass puoi utilizzarlo anche per lo spolvero e pulizia delle superfici, utilizzando il panno in microfibra microblu. 

Pulire casa è facile e veloce se usi prodotti giusti. E’ il modo migliore per fare meno fatica e avere ambienti di casa puliti e igienizzati, per far star bene le persone nel tempo. 

In tutto questo ti può essere di aiuto lo shop di Per Pulire Casa dove trovi tutti prodotti per pulire casa veloce e professionale. 

Come pulire in poco tempo e professionale?

Scopri le preziose informazioni di Per Pulire Casa che ti aiutano a pulire in modo efficace senza sprecare il tuo tempo. 

The following two tabs change content below.
Sono spesso in montagna a camminare o a impastare pane e dolci. Aiuto imprenditori e professionisti del pulito a creare valore e generare cultura al proprio lavoro. Fondatore di soluzioniperpulire.it collaboro con varie realtà per diffondere l'importanza delle pulizie professionali come strumento di prevenzione e salute delle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *